Breve storia di paura

stephen-king-it-pennywise

Stavo stendendo i bianchi quando mi accorgo che uno dei nei che ho sul braccio è cresciuto, ma tipo del 50% come minimo. E vorrei vedere voi. Mentre già sento l’ansia che galoppa, mi accingo a tastare il suddetto bubbone, non senza schifo crescente, già immaginando di dover andare a chiedere al dermatologo quanto mi resti, che sono giovane e devo fare cose.

Ma non era un neo, bensì un residuo della lavatrice.

menestrellino

Annunci

Informazioni su Shiri Clod

Romantico cacciatore di chimere perso nella fantasia. Nato con ogni probabilità nell'epoca sbagliata. Un «clown irlandese», proprio come voleva Joyce
Questa voce è stata pubblicata in 2. Parole e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Breve storia di paura

  1. Ahahah! Piccole schegge di terrore quotidiano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...