IL SUBCONSCIO DI UN VERO PROCRASTINATORE

letteratura

Così tante cose da fare e così poco tempo, diceva il Joker di Jack Nicholson.

Succede, quando per trovare il tuo posto nel mondo del lavoro accetti di sacrificare – o meglio investire – tempo, magari tralasciando quelle cose che ti fanno sentire bene…

…stavo parlando dello scrivere, ovviamente. Che vi credete.

Continua a leggere

Pubblicato in 1. Pensieri | Contrassegnato , , , , | 1 commento

LE 10 DIFFERENZE DI FESTEGGIAMENTO DELLA LAUREA TRA MILANO E IL VENETO

??????????????????????????????????????????????????

Dedicato a quest’uomo, spirito goliardico e animo votato al male, che corona dopo un periodo di tempo considerevolmente lungo il sogno di agguantare una laurea.

223987_244340469014179_117702441_n

F.C. ritratto all’apice delle sua carriera artistica

Questo imminente evento mi ha dato la possibilità di  riflettere sulle diverse modalità di festeggiamento di una laurea. Pare incredibile, ma la mia recente esperienza ha messo in luce quanto diverso sia l’approccio alla festa di laurea nelle varie città della Penisola. Ne consegue che, in quanto ad essere un solo popolo italiano, la strada è ancora lunga, lastricata di troppe e profonde sfumature.

Continua a leggere

Pubblicato in 4. Omissioni | Contrassegnato , , , , , | 6 commenti

TRA IL BUFFO E IL FACETO, ALLA RICERCA DELLA VISUALIZZAZIONE

Leggere-insieme

So che dovrei scrivere qualcosa di serio, il problema è che le mie riflessioni vertono verso il faceto. Cosa volete che vi dica, settembre è un mese un po’ così.

C’è una notizia letta di recente che mi ronza dentro con insistenza, quella sensazionale indiscrezione che ha percorso la rete…

Continua a leggere

Pubblicato in 1. Pensieri | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

ADDIO PANZA

simpson die diet

La vita a volta sa essere ironica quanto portatrice di torture infernali sulla terra, con tanto di contrappasso dantesco.

Prendete me.

Continua a leggere

Pubblicato in 1. Pensieri | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

GOMBLODDO!

scie_chimiche

Le scie chimiche sono la prova provata che c’è qualcuno che sta cercando di distoglierci dai VERI problemi. Non posso parlare con chiarezza: loro mi osservano. Loro agiscono nell’ombra. Tutti lo sanno, nessuno ne parla. Massima condivisione!*

Continua a leggere

Pubblicato in 4. Omissioni | Contrassegnato , , , , , , | 4 commenti

RECENSIONE DEEP BREATH, LA DODICESIMA ORA DEL DOTTORE

doctor-who-series-eight-trailer-deep-breath-1

Humor inglese e azione sono ingredienti irrinunciabili anche in questa nuova e attesissima stagione di Doctor Who. La season premiere dell’ottava serie vede il debutto di un istrionico Peter Capaldi ad che in poco più di settanta minuti mette a tacere gli scettici: non è l’età anagrafica che fa un buon Dottore, quello che conta è lo spirito. E il vetusto (?) Peter ne ha da vendere.

Continua a leggere

Pubblicato in 3. Opere | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

LE FIABE SCAZONTI #11 – La domenica carolingia

Carlo-Magno-660x330

Eginardo racconta come a Carlo Magno piacesse svagarsi in montagna. Nulla era in grado di ristorarlo quanto l’allettante prospettiva di conquistare di volta in volta una cima sempre più impegnativa. Il franco passava quel poco tempo libero che gli impegni del comando permettevano passando in rassegna con lo sguardo i monti che poteva scorgere dal castello nel quale era acquartierato: ogni stagione una catena montuosa diversa, una nuova avventura all’orizzonte era sempre li ad aspettarlo.

Continua a leggere

Pubblicato in Fiabe scazonti | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

IN MEMORIAM – BANGERANG PETER

Lui è ispirazione. Un piccolo pezzo me l’aveva già suggerito un anno fa… ed ora quella notizia che ha fermato il mondo.

genio_piange_Aladdin  Continua a leggere

Pubblicato in 1. Pensieri | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

L’ULTIMO SOGNO DI ERMES

vecchio-uomo-di-spalle-su-una-panchina-al-parco

Ermes aveva sempre ritenuto che il suo nome portasse con sé una qualche sensazione di freschezza e gioventù. Molto meglio rispetto ad altri nomi dal sentore antico come Adelino, Guerrino oppure Fausto. Gli sembrava che alcune persone nascessero già con il sapore della senilità addosso. Come se il fatto stesso di chiamarsi come il dio messaggero potesse garantirgli vigore e giovinezza, un talismano contro l’avanzare dell’età e delle intemperie. Ma come per tutti, anche per Ermes era arrivato il momento di invecchiare.

Continua a leggere

Pubblicato in 2. Parole | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

L’ARTE SENZA GLI ARTISTI

arte-3D-strada-013

Scrivevo la  storia sottostante (che pubblico parzialmente) mentre sono incappato casualmente in questa notizia.

E niente, buona lettura care ginestre.

menestrellino

 

Rosso, verde e blu oppure giallo, ciano e magenta. Non mi sono mai posto il problema. Queste distinzioni da grafici non valgono, non per me. Non importa: non ho mai dato troppa importanza a nessuna di queste antiquate regole, le ho sempre ritenute un concetto ben più che superato.

Continua a leggere

Pubblicato in 2. Parole | Contrassegnato , , , , , , , , | 3 commenti